Tutti i fiori del Rione Junno

Tutti i fiori del Rione Junno

#ImpegnatiAMigliorare 0 comments by

A Monte Sant’Angelo, il Rione Junno torna a splendere e si popola di fiori. Un successo per la campagna di crowdfunding della rete Senso Civico, che ha mobilitato i suoi sostenitori fino in Austrialia!

In sole tre settimane, “Un fiore per il Rione Junno”, lanciata su PlanBee, ha raggiunto e superato il budget necessario per portare avanti un’antica tradizione: tingere il quartiere di bianco e colorarlo di fiori.

A contribuire non solo gli abitanti del paese ma anche chi, ormai lontano, continua a sentirsene parte. Una rete di sostenitori che attraversa due continenti e fa perno nel cuore del Gargano.

junno people

Oggi, nella nostra rubrica #ImpegnatiAMigliorare, Michele Simone, uno dei fondatori di Senso Civico, ci racconta una campagna che ha saputo superare l’obiettivo prefissato.

1) Perché è importante Senso Civico per Monte Sant’Angelo?

Il Senso Civico è una novità assoluta per la nostra comunità. Nata dall’unione di più associazioni del comune di Monte Sant’Angelo, è un laboratorio di idee, un cantiere aperto. Ci prendiamo cura del nostro territorio tutelando le arti e le tradizioni locali e sensibilizziamo la comunità al rispetto della natura, promuovendo il turismo slow. Guardando al futuro, ci aspettiamo sempre più partecipazione di privati, associazioni, enti pubblici. Anche l’onda più grande è formata da piccole gocce!

Senso Civico

junno people

2) Quali pensi siano stati i punti di forza della vostra campagna?

La semplicità di un progetto di riqualificazione urbana che parte dal basso e parla di amore per la propria terra. La campagna di crowdfunding intendeva raccogliere le risorse per acquistare vasi e  fiori da distribuire nel Rione Junno. Molte persone sparse per il mondo hanno nel cuore questo paesino sul Gargano. In tanti hanno contribuito, invogliati dal fatto di poter scrivere una dedica sui vasi. C’è chi ha scritto all’Amore, chi ad un parente scomparso, chi alla famiglia, chi ha donato in silenzio. Sono arrivate donazioni anche da Germania, Malta, Francia, Australia, Inghilterra. Sorprendente il potere del Web!

3) Siete soddisfatti dei risultati ottenuti?

Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti. La campagna ha raccolto donazioni che hanno superato l’obiettivo prefissato, permettendoci di acquistare 70 vasi anziché 50. Davvero un bel risultato se si pensa alle piccole dimensioni del Rione. Un altro elemento di orgoglio è stata la grande partecipazione dei cittadini, che hanno dato man forte a noi volontari nella fase di realizzazione. Abbiamo imbiancato il paese, completato vasi con fiori e dediche, abbellito il nostro centro storico. Non ce l’avremmo mai fatta senza l’aiuto di tutti.

junno people

flowers

4) Come ha risposto il quartiere durante e dopo la realizzazione del progetto?

Il Rione è stato entusiasta, tanto che altri quartieri di Monte Sant’Angelo si sono rivolti a noi per interventi simili. La campagna ha dato una vera e propria scossa a tutta la comunità e, anche se adesso ci stiamo godendo un po’ di meritato riposo, valuteremo presto i prossimi progetti. Nel frattempo, invitiamo quanti si sono appassionati alla nostra storia a continuare a sostenerci. Con 10 euro di tessera associativa annuale e tanta voglia di fare possiamo realizzare grandi cose insieme!

junno people

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.