Smart Cities: dove vivremo tra vent’anni?

Smart Cities: dove vivremo tra vent’anni?

Che forma avrà la città del futuro? L’evoluzione tecnologica procede così spedita da impedirci di prevederlo, ma appare sempre più evidente che sarà smart. Le applicazioni urbane delle Information and communication technologies, cioè  l’insieme dei metodi e delle tecnologie che realizzano i sistemi di gestione e trattamento delle informazioni anche digitali, giocheranno un

Edifici abbandonati: il nuovo destino dei Magazzini Pantin

Edifici abbandonati: il nuovo destino dei Magazzini Pantin

Succede pochi chilometri fuori da Parigi. I Magasins généraux de Pantin, ex sede delle dogane abbandonata per decenni, rinascono grazie alla rigenerazione urbana. Un esempio di come una metropoli può crescere adottando strategie sostenibili! E non si tratta solo di efficienza energetica o ricorso a materiali a basso impatto – anche se

Da vecchia autostrada a parco pubblico: ecco Seoullo 7017

C’è del nuovo verde urbano nel cuore di Seoul. Si trova a 16 metri d’altezza e ospita 24mila tra alberi, fiori e piante. La particolarità? Sorge su un vecchio tracciato autostradale cittadino rigenerato! Quasi un chilometro di “sky garden” che corre al di sopra della stazione centrale della capitale della Corea del

Santa Caterina a Formiello: Napoli si rigenera dal chiostro

Santa Caterina a Formiello: Napoli si rigenera dal chiostro

Riconventire un chiostro cinquecentesco può contribuire a rilanciare l’economia di un intero quartiere nel nome dell’arte? A Napoli, nel complesso della Chiesa di Santa Caterina a Formiello, ci credono. Un luogo nato per la cura delle piante officinali, trasformato nell’Ottocento in un opificio per la produzione di lana e divise militari

Hanoi Lotus Center: quando la natura è d’ispirazione

È stato appena svelato il progetto dello studio di architettura Decibel (Australia) per la realizzazione di un teatro con annesso centro culturale ad Hanoi, Vietnam. La Capitale dello stato asiatico vuole dotarsi di un centro multi-funzione che prenderà il nome di Hanoi Lotus Center, traendo ispirazione dalla forma di una delle

L’Aia rende omaggio a Piet Mondrian con quest’opera gigantesca!

L’Aia rende omaggio a Piet Mondrian con quest’opera gigantesca!

Serviva qualcosa di colossale. Qualcosa che fosse rappresentativo del genio creativo di Piet Mondrian e, contemporaneamente, fungesse da simbolo per le celebrazioni del centenario del movimento De Stijl, il movimento artistico conosciuto anche come Neoplasticismo. Così, il palazzo del Municipio della città de L’Aia (in Olanda) è stato trasformato nella più

Un’opera d’arte per celebrare David Bowie con il crowdfunding!

Un’opera d’arte per celebrare David Bowie con il crowdfunding!

Iniziamo da qui: David Bowie è stato uno degli artisti più significativi nella storia della musica. Dopo la sua morte – avvenuta il 10 Gennaio 2016 – si sono moltiplicate le iniziative per ricordarlo. Tra queste, la ‘parziale’ bufala della costellazione ribattezzata in suo onore, o la realizzazione di una fantastica

Anche Batman si impegna nella lotta per salvare le città!

Anche Batman si impegna nella lotta per salvare le città!

Se siete appassionati come noi di LEGO e Batman è uno dei vostri eroi preferiti, vi innamorerete del progetto fotografico di Ric Tse: Batman | Save the city!  Il fotografo di Hong Kong è specializzato in ritratti e, negli ultimi 8 anni ha vinto numerosi premi. Tra questi: Canon Photomarathon

Come fare il bookcrossing con le bibliocabine?

Come fare il bookcrossing con le bibliocabine?

L’idea è tanto semplice quanto geniale: realizzare delle ‘bibliocabine’, ossia prendere delle cabine telefoniche in disuso e riconvertirle in mini-biblioteche per il book crossing tra i cittadini. L’Italia è solo una delle nazioni che hanno adottato questa buona pratica innovativa, e i cittadini – con tenacia e pazienza – hanno

Starbucks porta a Milano un carico di… palme e banani!

Starbucks porta a Milano un carico di… palme e banani!

L’arrivo di Starbucks in Italia è stato per molto tempo vociferato, poi fortemente negato, infine largamente voluto soprattutto dai giovani abituati a viaggiare e sorseggiare il caffè della società di Seattle. Questa novità – apprezzata o meno dai milanesi, questo lo scopriremo solo tra qualche tempo – porta con sé una