L’Aia rende omaggio a Piet Mondrian con quest’opera gigantesca!

Serviva qualcosa di colossale. Qualcosa che fosse rappresentativo del genio creativo di Piet Mondrian e, contemporaneamente, fungesse da simbolo per le celebrazioni del centenario del movimento De Stijl, il movimento artistico conosciuto anche come Neoplasticismo.

Così, il palazzo del Municipio della città de L’Aia (in Olanda) è stato trasformato nella più grande riproduzione al mondo di una delle più celebri opere del pittore olandese, famoso per i suoi “quadri non rappresentativi”. 

Il progetto è stato commissionato all’architetto americano Richard Meier, e rappresenta la sua unica opera in Olanda: il lavoro resterà visibile per un anno, sfruttando le bianche facciate del palazzo del Municipio come delle perfette tele da colorare con colori primari quali il rosso, il blu e il giallo, divisi da linee nere parallele e perpendicolari. Questo gigantesco intervento rappresenta un omaggio a cui faranno seguito numerose installazioni in tutta la città che, da quest’anno, ospita la più grande collezione al mondo di opere dell’artista amante del ballo del Boogie-Woogie, a cui fa riferimento anche il divertente video che vi mostriamo qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.