Xchange People. InnovAzioni future.
Festival della Crescita: InnovAzioni future a Milano

Festival della Crescita: InnovAzioni future a Milano

News 0 comments by

XChange People. InnovAzioni future: è questo il tema principale del Festival della Crescita 2016 che si terrà a Milano dal 13 al 16 Ottobre.

Al Palazzo delle Stelline (Corso Magenta, 61) si parlerà di persone al centro del cambiamento.

Da qui il titolo XChange People di questa tappa dell’evento che torna a Milano per la sua seconda edizione dopo aver attraversato ‘in lungo e in largo’ l’Italia.

festival-della-crescita-2016_01

Il meeting ha mantenuto la promessa originaria, quella di “un progetto ‘in crescita’, con un’evoluzione e diffusione su tutto il territorio, in collaborazione con realtà imprenditoriali e istituzioni locali, che a Milano si ritroveranno per definire una strategia comune per il futuro.”

Questa seconda edizione milanese del Festival sarà dedicata al cambiamento e all’innovazione di cui le persone sono portatrici. “Il Festival affronta il tema della crescita trasformandolo da enigma economico a sfida evolutiva, culturale e produttiva”, afferma Francesco Morace, Presidente di Future Concept Lab e ideatore del progetto.

Proprio Future Concept Lab ha curato e realizzato questo progetto ambizioso con l’obiettivo di creare un circolo virtuoso tra i protagonisti della crescita e dello sviluppo, siano essi cittadini o istituzioni, imprese o creativi, studenti o professionisti. Seminando educazione e raccogliendo innovazione, per una crescita felice e possibile del ‘Sistema Italia’.

festival-della-crescita-2016_02

Questi i principali 3 obiettivi del Festival della Crescita:

  • Elaborare una visione internazionale seguendo la logica della crescita felice e dell’eccellenza. La moltiplicazione delle qualità culturali, artigianali, industriali, finanziarie può e deve dar voce e spazio alla sensibilità delle persone, così come di quelle imprese che nei diversi settori stanno crescendo ricompattandosi sul saper fare quotidiano, sulla capacità virtuosa di produrre, con un pensiero innovativo che incontra le potenzialità delle nuove tecnologie.
  • Catalizzare e approfondire esperienze virtuose e utili a una crescita sostenibile, che hanno coinvolto e collegato tra loro su scala globale le istanze delle diverse realtà territoriali, dei soggetti attivi nelle imprese, nella creatività avanzata e nelle scuole e università, nonché delle industrie emergenti, portandoli al massimo delle loro potenzialità. È in questo modo che metteremo a punto nuovi strumenti di social innovation per una economia aperta da nutrire in Italia e all’estero. Siamo oggi alle soglie di una rivalutazione della conoscenza qualitativa, difficilmente misurabile e standardizzabile, ma incredibilmente ricca di contenuti intensamente creativi.
  • Mettere in circolo idee e proposte, dialogando con realtà diverse che rappresentano le forze più avanzate, ma nello stesso tempo radicate sul territorio, avanzando progetti di reale crescita e valore concreto. Verrà privilegiata una visione creativa condivisa, in cui però ciascuno sia in grado di prendersi in autonomia le proprie responsabilità creative e produttive.

Scarica qui il programma completo del Festival della Crescita 2016 [.pdf]

Per avere un’idea di quello che vi aspetta, ecco il trailer della recente tappa di Firenze dedicata al ‘Gusto e talento per un Nuovo Rinascimento’.

Ospitato nella suggestiva location di Palazzo Medici Riccardi, il Festival della Crescita di Firenze – realizzato in collaborazione con Edison – ha presentato nell’intera giornata dell’8 settembre 2016 alcuni temi fondamentali della ‘crescita felice’.

Momenti di formazione e condivisione con uomini d’impresa hanno ‘dialogato’ con spazi rivolti all’innovazione e allo scambio intergenerazionale. Al centro sono stati i nuovi territori di creatività e imprenditorialità, le ‘case history’ e progetti eccellenti del Made in Italy, con focus sulle specificità della città di Firenze e dei settori Moda e Turismo.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *